Equipaggiamento Consigliato

Ultimo aggiornamento: 25th Ottobre 2019 alle 10:17 am

  • strumenti di osservazione a distanza (almeno 20x di ingrandimento)
  • radio LPD
  • GPS
  • strumenti cartografici
  • tutto il necessario per passare 26 ore in ambiente boschivo/montuoso
  • tatuaggio UV con stemma resistenza
  • torcia UV
  • pennarello UV
  • materiale per arresto
  • smartphone con fotocamera e lettore QR code
  • passaporto valido per l’accesso all’Impero
  • abbigliamento da cowboy
  • abbigliamento da ballerina di night club

27 pensieri su “Equipaggiamento Consigliato

  1. Eros_CRM
    Eros_CRM dice:

    No, non lo forniamo noi. Si può fare con una penna ad inchiostro invisibile. Inchiostro che torna visibile se soggetto ad una luce ultravioletta.

  2. Omega Team
    Omega Team dice:

    – Come faccio ad essere sicuro che il tatuaggio UV duri per tutto il tempo della gara?
    – Quanto ingrandimento è richiesto per il sistema di osservazione a distanza?
    – Con che standard faccio il passaporto?
    – Da chi verrà controllato e dove verrà controllato?

  3. Eros_CRM
    Eros_CRM dice:

    risposta domanda 1: il “tatuaggio” essendo fatto da una penna rischia di cancellarsi con il sudore/lavandolo/il tempo. Proprio per questo tra i materiali consigliati c’è “torcia UV”.

  4. Alba_CRM
    Alba_CRM dice:

    i passaporti dovranno essere più realistici possibile cosi da permettervi l’ingresso all’interno del territorio imperiale

  5. MAX-TEN
    MAX-TEN dice:

    Perdonate la richiesta di precisazione. Cosa si intende con “più realistici possibile?”

    Lavoriamo sui fac simile dei passaporti repubblica italiana oppure va bene un passaporto inventato di sana pianta?

    Grazie Mille

  6. G.A.V.
    G.A.V. dice:

    Scusate non mi aveva caricato le domande precedenti. Comunque sarebbero apprezzabili indicazioni più precise. Grazie

  7. Alba_CRM
    Alba_CRM dice:

    Scusate cercherò di esser più chiaro:
    – la resistenza ha un proprio simbolo riproponetelo sotto forma di tatuaggio.
    – il passaporto dovrà esser un fac – simile di quelli reali, logicamente se scrivete che vi chiamate signor ” Chiappe Sudate” neanche il padre eterno vi farebbe entrare.

  8. Doom Troopers
    Doom Troopers dice:

    Il passaporto può essere di quelli nuovi elettronici, quelli fatti a tesserina, o dev’essere necessariamente quello a libriccino?

  9. Eros_CRM
    Eros_CRM dice:

    – non ha importanza la forma del passaporto (quindi va bene sia il tipo a forma di tessera sia a forma di libricino)
    – no, non può essere fatto su adesivo e non può essere attaccato sull’asg. Essendo un “tatuaggio” deve essere fatto su pelle propria

  10. Cemento Armato
    Cemento Armato dice:

    Ciao Ragazzi,
    scusatemi ma noi non siamo dei “giotto” e ho paura che non riusciremo a disegnare il simbolo della resistenza se questo fosse l’araba fenice nel cerchio, simbolo che troviamo in alto a sinistra nelle pagine del sito.
    Almeno che il simbolo sia un altro e allora “sti cazzi” qual’è?
    Grazie.

  11. Cemento Armato
    Cemento Armato dice:

    comunque dopo un briefing con la squadra abbiamo deciso che se non è l’araba e non sono le tre palle, noi ci tatueremo il simbolo della resistenza elettrica!!!!
    e dopo questa chiudo…un abbraccio a tutti.

  12. 506th
    506th dice:

    buonasera, siccome il passaporto deve essere il piu realistico possibile…a che anno si riferisce la resistenza?…mi spiego…se ipoteticamente io fossi nato nel 1990 e la storia si riferisce al 1980 in questo caso il mio passaporto non sarebbe realistico.

  13. Eros_CRM
    Eros_CRM dice:

    “Ciao Ragazzi,
    scusatemi ma noi non siamo dei “giotto” e ho paura che non riusciremo a disegnare il simbolo della resistenza se questo fosse l’araba fenice nel cerchio, simbolo che troviamo in alto a sinistra nelle pagine del sito.
    Almeno che il simbolo sia un altro e allora “sti cazzi” qual’è?
    Grazie.”
    Nel menù in alto del sito trovi una voce “LA RESISTENZA”, inoltre quando fai il login che simbolo ti compare? 😉 Però bella l’idea della resistenza elettrica

  14. G.A.V.
    G.A.V. dice:

    Seguo domanda su abbigliamento. In c’era una volta il west é stato chiesto se servisse abbigliamento da cowboy e risposto che non è necessario, potete indicare dove serve quello richiesto in questo post?

  15. Eros_CRM
    Eros_CRM dice:

    Aggiornamento: il vestiario da cowboy NON È OBBLIGATORIO ai fini di una corretta esecuzione di “C’era una volta il West”. (se volete potete portarlo a fini scenografici)

  16. Eros_CRM
    Eros_CRM dice:

    “abbigliamento da ballerina di night club per quanti operatori serve?”
    Questo materiale è obbligatorio e se seguite le indicazioni nella storia di Capitolo 18 – Furto troverete la corretta risposta! 😉

  17. T.F. - FHA
    T.F. - FHA dice:

    @eros
    Questo materiale è obbligatorio e se seguite le indicazioni nella storia di Capitolo 18 – Furto troverete la corretta risposta! 

    Il necessario per il capitolo 18 io lo davo per scontato….la richiesta di abbigliamento da ballerina di night club pensavo servisse per altro, anche perché dillà so tranvoni
    Cmq grazie

  18. MAX-TEN
    MAX-TEN dice:

    Ciao.
    Notando l’assenza della risposta alla mia domanda, segnalo un incongruenza tra quanto ancora segnato tra il materiale consigliato nel post iniziale e quanto affermato da Eros poco sopra.
    Da qui la mia domanda.

    Grazie per le eventuali risposte che fornirete.

Lascia un commento